/Scarpe Golden Uomo

Scarpe Golden Uomo

Nuovo nome nella lista dei possibili compratori della tedesca Commerzbank. Ora sarebbe il colosso elvetico Ubs, secondo quanto indicato da NZZ am Sonntag, ad essere interessato a parti della banca tedesca controllata dallo Stato. A finire nel mirino sarebbe in particolare il business di Commerzbank nel private banking, l pi redditizio della banca tedesca.

Verr proiettato il film Il Pianeta Verde(titolo originario La Belle Verte) di Coline Serreau, una commedia fantastica prodotta in Francia e chedura 99 minuti.Presenta, in chiave umoristica, gli arcinoti problemi del mondo occidentale: abuso di potere, inquinamento, consumo selvaggio di risorse naturali. Prima di questa visione, ci sar un dibattito a tema con Cristina Buraschi , project manager per aziende ecosostenibili, l Prisco e la dottoressa Luciana Baroni,specializzata in alimentazione a basevegetale. Con assaggi di cucina vegan per tutti.

Sotto la scure liberista cadono Eni, Enel, Iri, Telecom Italia, Comit, Imi, Ina, Credito Italiano, Autostrade e buona parte dell’industria siderurgica e alimentare pubblica. Il 64,8% delle aziende privatizzate apparteneva ai settori bancario/assicurativo e delle telecomunicazioni, già finanziariamente remunerativi sotto la gestione pubblica. Non erano da considerare un carrozzone di sprechi nemmeno società gioiello come l’Enel, l’Eni o l’Imi che, con sessant’anni di bilanci in positivo, nel 1992 chiude con un attivo di 443 miliardi di lire.

Times, Sunday Times (2010)The service economy bets the opposite way. Geoffrey A. Moore LIVING ON THE FAULT LINE, REVISED EDITION (2002)The fertility service running the donor pool was making the choice. In sintesi, stiparsi in tanti va forte per poter risparmiare maggiormente tra affitto e spese, come per fare nuoveamicizie,emagari riuscire a togliersi qualche sfizio (avendo, in questo modo,pi denaro a disposizione).I vantaggi oggettivamente ci sono.Ed emergonodalla statistica. Qualche numero: il 39% degli intervistati preferisce appartamenti pi grandi, che possono accogliere minimo 5 6 persone.Solo il 25,4%, per, indica il risparmio economico come l motivo che li ha spinti a preferire unappartamento ampio, mentre il 52,5% ha affiancato, al contenimento dei costi,anche la possibilit di conoscere pi persone. L di fare nuove esperienze indicata come ilmotivo altopdi vivere in un appartamento con molti coinquilini dal 10,4% del campione, mentre il 7,1% indica la possibilit di dividersi con pi persone le pulizie e altre incombenze.